La Villa romana di Positano. Gli scavi 2015-2016 - Vortrag Dott. Luciana Jacobelli
When : 2018-06-21   18:00 - 19:30
Type : Lecture
Dott. Luciana Jacobelli (Napoli), La Villa romana di Positano. Gli scavi 2015-2016

La villa marittima di Positano, pur trovandosi ad oltre 20 km di distanza dal Vesuvio, fu investita durante l’eruzione del 79 d.C. da uno spessore di circa 2m di ceneri e pomici. Inoltre gli enormi quantitativi di materiale piroclastico depositati sui monti retrostanti vennero trascinati a valle, portando alla devastazione della villa e al suo completo interramento. Parti della villa riemersero già in epoca medioevale, come testimoniano sia il materiale di spolio riutilizzato negli edifici della moderna Positano, sia resoconti di scavi effettuati nel ‘700.
La scoperta di maggiore rilievo è avvenuta durante i sondaggi effettuati nel 2003/04 sotto la cripta della Chiesa di Santa Maria Assunta. In questa occasione vennero scoperte pitture relative alla zona superiore della parete est di un ambiente riccamente decorato.
Le indagini furono sospese fino ad una nuova campagna di scavo condotta nel 2015-2016. A causa delle condizioni logistiche estremamente complesse del sito, si è potuto procedere alla messa in luce delle sole pareti nord ed est di quello che sembra essere stato un lussuoso triclinio. Probabilmente la villa si sviluppava su più piani e degradava verso il mare con un sistema di rampe e terrazze in modo non troppo dissimile dalla conformazione dei moderni edifici che in gran parte vi insistono sopra.
L’interesse di questo ritrovamento è notevole oltre che per l’ottimo stato di conservazione degli affreschi anche per la loro originalità. Particolarmente interessante è l’utilizzo della tecnica mista di stucco e pittura usata nella zona superiori delle pareti nord ed est. La villa restituisce, al momento, l’unico esempio di documentazione pittorica così ben conservata del versante amalfitano della penisola che, a differenza di quello sorrentino, è praticamente sconosciuto. Benchè si tratti di un campione limitato ad un solo ambiente, la decorazione della Villa di Positano sembra potersi attribuire a maestranze diverse da quelle operanti nell’area pompeiana-sorrentina e questo dato conferisce al ritrovamento un ulteriore motivo di interesse.

Location

Rome Department

Via Valadier 37
00193 Rom

Contact

Thomas Fröhlich
Abteilung Rom
Via Valadier 37
00193 Rom
 
+39 6 48881480
+39 6 4884973

Organiser